Candidatura Inpgi, barcollo ma non mollo

Scritto da 

Gentili colleghe, cari colleghi
in questi giorni avete ricevuto da Assostampa delle istruzioni per il voto Inpgi così precise e dettagliate che c'era indicato anche il candidato per cui sarebbe stato meglio votare. Non ero io.


L'Assostampa ha omesso di scrivere, però , che, in questa tornata elettorale, sono scesi in campo colleghi e colleghe che, come me, non fanno riferimento nè a partiti nè a cordate e che sono semplicemente preoccupati per la condizione in cui versa il nostro istituto di previdenza.

Inoltre l'Assostampa non ha specificato che io sono indipendente per l'ormai famosa lista di estremisti e sognatori – Piazza Pulita per l'Inpgi – che sta all'opposizione rispetto alla gestione di Camporese e che l'altro candidato, invece, anche lui indipendente, è sostenuto dalla lista dell'attuale maggioranza.

Valutate voi il comportamento di Assostampa e poi votate per chi vi pare.

Un saluto

Vanna Ugolini

Letto 2079 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.