La certezza che stiamo sempre iniziando

Scritto da 

L'Assostampa che scende in campo a favore di uno dei candidati per le elezioni Inpgi. Lo fa inviando una lettera a tutti i colleghi e utilizzando, (per problemi organizzativi, pare) l'indirizzario dell'Ordine che risulta come mittente.

Il comunicato che resta sul sito dell'Assostampa e viene poi girato, con le indicazioni di voto, anche su quello dell'Ordine – a quanto si è appreso a insaputa del presidente - dal 19 febbraio fino a ieri, 26 febbraio 2016, cioè resta visibile durante tutte le giornate di voto telematico.

Due riflessioni, in questo pasticcio elettorale in cui, mio malgrado, mi sono trovata coinvolta:
spero che per quanto riguarda vicende ben più drammatiche della mia candidatura Inpgi, che stanno coinvolgendo decine e decine di colleghi umbri, si lavori con meno sciatteria e presunzione;

credo che un magistrato non faticherebbe a ravvisare gli estremi della turbativa elettorale, ma quello che mi interessa sottolineare è che quando entra in scena una persona fuori dagli schieramenti, che ci mette la faccia e fa una campagna elettorale trasparente, con tanto di programma e di disponibilità agli incontri, si levano (forse prevedibilmente) gli scudi ma si inceppano anche meccanismi forse troppo consolidati.

Oggi e domani sono gli ultimi due giorni per votare nel seggio di Perugia.

L'affluenza al voto telematico è stata bassa. E' comprensibile la sfiducia e il distacco, soprattutto da parte dei più giovani. E' anche, però, un momento cruciale per i destini del nostro Istituto: non è un caso che le liste d'opposizione, come quella in cui mi sono candidata come indipendente, abbiano rinnovato quasi interamente i candidati.

Il mio invito è quello di andare a votare nelle due giornate che restano.

Non troverete i candidati suddivisi per liste ma solo un elenco di nomi. Se volete votare per la lista di opposizione all'attuale maggioranza che ha governato l'Inpgi – Piazza pulita all'Inpgi - potete votare

Inpgi1
Vanna Ugolini

Inpgi 2
4 - Maria Giovanna FAIELLA (collaboratrice Salute Corriere della Sera – Roma)
17 - Simona FOSSATI (freelance - Milano)
22 - Silvia OGNIBENE (collaboratrice Reuters e RCS – Firenze)

Collegio sindacale Inpgi 2
10 - Vittorio PASTERIS (Direttore Quotidiano Piemontese, vicepresidente LSDI)

Pensionati
1 - Massimo A. ALBERIZZI (Corriere della Sera - Lombardia)
5 - Luciano BORGHESAN (La Stampa - Piemonte) indipendente
16 - Andrea GARIBALDI (Corriere della Sera - Lazio)
17 - Stefania GIACOMINI (RAI - Lazio) Giornalisti Italiani Uniti, vicepresidente Unione Nazionale Giornalisti Pensionati
21 - Giancarlo MINICUCCI (ex direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia, ex vicedirettore del Messaggero - Puglia)
27 - Valentino PESCI (ex direttore Nuova Ferrara e ex vicedirettore FINEGIL Veneto - Veneto)
34 - Laura VERLICCHI (Il Giornale - Lombardia)
Collegio sindacale Inpgi aattivi e pensionati
4 - Maurizio CERINO (Il Mattino di Napoli)
10 - Pierluigi FRANZ (ex Corriere della Sera, ex Stampa)

Troverete sul sito www.senzabavaglio.info il programma e una sintesi della mia biografia.

Troverete qui il report della Corte dei Conti sul bilancio del nostro istituto:
http://www.corteconti.it/export/sites/portalecdc/_documenti/controllo/sez_controllo_enti/2015/delibera_70_2015.pdf

Troverete qui il mio curriculum http://www.margotproject.org/wp/wp-content/uploads/2014/01/Vanna-Ugolini-CV.pdf

E qui le puntate precedenti che hanno riguardato la mia candidatura

http://dentidileone.it/le-mie-parole/item/203-candidatura-inpgi-la-mia-lettera-di-presentazione.html

http://dentidileone.it/le-mie-parole/item/205-candidatura-inpgi-state-sereni.html

http://dentidileone.it/le-mie-parole/item/206-candidatura-inpgi-barcollo-ma-non-mollo.html

Saluti a tutti e a tutte

Buon voto

Vanna Ugolini
3408653261

Letto 1890 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.